Via libera alla Geely per la produzione di satelliti

Un satellite di Geespace, divisione spaziale del Geely Group

Geely Group è probabilmente più famoso in Europa come marchio automobilistico (nonché proprietaria del marchio Volvo), ma nei suoi prossimi obbiettivi c’è anche lo spazio. E un’altra costellazione per l’internet satellitare.

Venerdì è stato un giorno di svolta per il gruppo, poiché ha ricevuto il via libera alla produzione dei propri satelliti da parte della Commissione Nazionale allo Sviluppo e alle Riforme.

A pieno regime lo stabilimento di Taizhou produrrà 500 satelliti all’anno, ma il complesso industriale non sarà solo un polo produttivo. È prevista infatti un’integrazione verticale, dalla ricerca e sviluppo sino agli ultimi test prima della messa in orbita.


Se hai trovato interessante questa notizia, iscriviti alla newsletter settimanale Rendezvous!
Ogni domenica riceverai comodamente tutte le novità della settimana.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e la politica sulla privacy di Revue e accetti che Rendezvous riceva il tuo indirizzo email.

Abbonamento ricevuto.

Controlla l'e-mail per confermare l'iscrizione alla newsletter.


Condividi questa notizia con chi vuoi