Maxar entra in collaborazione con la Nuova Zelanda

Incontro tra Maxar ed il Ministero per l'Innovazione commerciale e l'Impiego neozelandese per la firma del MoU

La Maxar Technologies e il Ministero per l’Innovazione commerciale e l’Impiego hanno firmato un Memorandum d’Intesa per una vasta collaborazione. Il MoU, infatti, spazia dai satelliti per l’osservazione terrestre alle stazioni a terra, da servizi di monitoraggio marittimo all’analisi avanzata dei dati di osservazione, e programmi di educazione direzionati allo spazio.

La prima concreta occasione di incontro sarà già ad Aprile. Durante la New Zealand Spatial Hackathon, che Maxar stessa organizza, verrà messo a disposizione degli studenti il loro vasto archivio immagini relativo alla Nuova Zelanda.

Ma in programma ci sono anche incontri con potenziali fornitori neozelandesi per i progetti che la Maxar ha in corso con la NASA. Oltre alla promozione di stage universitari per gli studenti neozelandesi nell’azienda americana.


Se hai trovato interessante questa notizia, iscriviti alla newsletter settimanale Rendezvous!
Ogni domenica riceverai comodamente tutte le novità della settimana.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e la politica sulla privacy di Revue e accetti che Rendezvous riceva il tuo indirizzo email.

Abbonamento ricevuto.

Controlla l'e-mail per confermare l'iscrizione alla newsletter.


Condividi questa notizia con chi vuoi