RUAG Space, le novità presentate allo SmallSat Symposium

ESA PLATO

Nella giornata inaugurale dello SmallSat Symposium, la svizzera RUAG Space annuncia il Lynx, un computer per innumerevoli applicazioni in campo spaziale con la promessa di performance di alto livello: ben 250 volte più potenti rispetto alla media della concorrenza!

Inoltre è stata ufficializzata la chiusura di un contratto del valore di circa 18,5 milioni di € con l’ESA. RUAG fornirà meccanismi, pannelli strutturali ma soprattutto lo scudo termico per la missione PLATO, missione scientifica in partenza nel 2026, per la ricerca di pianeti extrasolari in fasce abitabili. La consegna dell’hardware dovrebbe avvenire secondo i piani nel 2024 alla sede di Brema della OHB System AG, azienda tedesca che si occuperà della costruzione del satellite.


Se hai trovato interessante questa notizia, iscriviti alla newsletter settimanale Rendezvous!
Ogni domenica riceverai comodamente tutte le novità della settimana.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e la politica sulla privacy di Revue e accetti che Rendezvous riceva il tuo indirizzo email.

Abbonamento ricevuto.

Controlla l'e-mail per confermare l'iscrizione alla newsletter.


Condividi questa notizia con chi vuoi