9 Dicembre 2022 06:35 UTC – Jielong 3 Y1

Un Jielong 3 al decollo con 14 satelliti a bordo

Si potrebbe dire che un nuovo lanciatore ha debuttato sul panorama cinese, ma potrebbe non essere del tutto corretto. Venerdì mattina il Jielong 3 –o Smart Dragon 3– ha effettuato il suo debutto, decollando dalla piattaforma Tai Rui posizionata nel Mar Giallo. China Rocket, sussidiaria della China Academy of Launch Vehicle Technology (CALT), si è occupata del suo sviluppo, produzione e lancio.

Tuttavia il Jielong 3 ha dimensioni e prestazioni molto simili al Zhongke-1 –o Lijian-1– di CAS Space e, per quanto ci è dato sapere, gli stessi motori dei primi 3 stadi su 4. Apparentemente le differenze si attesterebbero nell’utilizzo di un quarto stadio a stato liquido nel Jielong 3 (non confermato), fairing di misure differenti, e il fatto che questo lanciatore sia destinato per lo più a lanci marittimi. Il motore del primo stadio dovrebbe persino essere utilizzato dal Gravity-1 di Orienspace.

Tornando a parlare della missione di venerdì, però, va notato come sia stato un esordio positivo. A bordo sono stati trasportati ben 14 satelliti di diverse dimensioni, e tutti hanno raggiunto le loro orbite di destinazione con successo. 7 di questi sono dei Jilin Gaofen della Chang Guang Satellite Technology, più un ulteriore Jilin 01A01 che potrà essere utilizzato per vari scopi, dal telerilevamento alla navigazione. Inoltre, era anche presente un ulteriore cubesat Tianqi destinato alla costellazione Guodian Gaoke.


Se hai trovato interessante questa notizia, iscriviti alla newsletter settimanale Rendezvous!
Ogni domenica riceverai comodamente tutte le novità della settimana.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e la politica sulla privacy di Revue e accetti che Rendezvous riceva il tuo indirizzo email.

Abbonamento ricevuto.

Controlla l'e-mail per confermare l'iscrizione alla newsletter.


Condividi questa notizia con chi vuoi