Firelfly si aggiudica un contratto con General Atomics

Staging di un Firefly Alpha durante il volo

Sarà un razzo Alpha di Firefly Aerospace a portare nel 2022 in orbita l’Orbital Test Bed della General Atomics. A bordo sarà presente lo strumento MAIA (Multi-Angle Imager for Aerosols) della NASA, che, nei tre anni previsti dalla durata della missione, sorveglierà i livelli di particolato nell’atmosfera. L’acquisizione dati, inizialmente rivolta a 12 particolari aree del globo, sarà di supporto alla ricerca sulle malattie respiratorie e cardiovascolari.


Se hai trovato interessante questa notizia, iscriviti alla newsletter settimanale Rendezvous!
Ogni domenica riceverai comodamente tutte le novità della settimana.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e la politica sulla privacy di Revue e accetti che Rendezvous riceva il tuo indirizzo email.

Abbonamento ricevuto.

Controlla l'e-mail per confermare l'iscrizione alla newsletter.


Condividi questa notizia con chi vuoi