L3Harris e Northrop Grumman vincono i contratti del Tracking Layer Tranche 1

Rappresentazione grafica della megacostellazione Tranche 1 della Space Development Agency

Un’altra fetta della costellazione Tranche 1 della Space Development Agency (SDA) ha preso forma. Lunedì, infatti, sono stati annunciati i due fornitori che produrranno i satelliti per il Tracking Layer Tranche 1. L3 Harris e Northrop Grumman dovranno realizzare ognuna 14 satelliti a infrarossi. Il loro compito sarà l’osservazione costante della Terra in ricerca (ed eventuale tracciamento) di lanci di missili balistici o ipersonici. La costellazione di 28 satelliti verrà poi disposta in 7 piani orbitali polari da altrettanti lanci, a partire da Aprile 2025. E in quanto parte della megacostellazione Tranche 1, comunicheranno i dati da loro raccolti ai satelliti del Transport Layer Tranche 1, che a loro volta li trasmetteranno in estrema sicurezza a terra.

I due contratti hanno un valore massimo di 700 milioni di $ per L3 Harris e 617 milioni di $ per Northrop Grumman. Entrambe le aziende accumulano quindi ulteriori fondi attraverso il progetto Tranche1, dopo che L3 Harris aveva già vinto la fornitura di 4 satelliti per il Tracking Layer Tranche 0, e Northrop Grumman di 42 satelliti per la Transport Layer Tranche 1.


Se hai trovato interessante questa notizia, iscriviti alla newsletter settimanale Rendezvous!
Ogni domenica riceverai comodamente tutte le novità della settimana.

Iscrivendoti accetti le condizioni generali e la politica sulla privacy di Revue e accetti che Rendezvous riceva il tuo indirizzo email.

Abbonamento ricevuto.

Controlla l'e-mail per confermare l'iscrizione alla newsletter.


Condividi questa notizia con chi vuoi